Tea & Tech – Intervista a Laura Colciago

Laura Colciago, fondatrice del blog Tea & Tech, racconta come si è avvicinata al mondo del tè, la sua passione per questa bevanda, e le esperienze più belle che ha vissuto grazie a questo mondo. È riuscita a unire passione e lavoro in un unico format attraverso il suo blog.

Come ha deciso di creare il blog Tea & Tech?

La mia passione per il tè ha radici lontane. Sono figlia di un’erborista e ho sempre amato tè e tisane. Per questo posso dire che ci sono praticamente nata all’interno di questo mondo. Fin da bambina sono stata circondata da meravigliose piante aromatiche dai mille colori. Mentre crescevo, non ho mai abbandonato questa passione, e quando mi sono trasferita a Barcellona, ho proprio deciso di lavorare in un negozio di tè per mantenermi gli studi. Quando poi mi sono messa a lavorare nel mondo del digital, ho deciso che avrei avuto un posto tutto mio dove condividere il mio grande amore per il tè: il blog Tea & Tech. Sono felice di essere riuscita a unire il mio lavoro con la mia passione, è sempre bello poter parlare di ciò che più si ama. Il blog ha una regola precisa: pochi contenuti e solo se mi sento ispirata a scrivere.

Quali sono i tè più particolari che hai mai assaggiato?

Ho provato davvero di tutto. Dai puri agli aromatizzati. Ma sono principalmente un’appassionata di tè verde. Il mio preferito è il Gyokuro che è anche un tè davvero purtroppo costoso (ma ne vale la pena!). E poi impazzisco per i Rooibos. Recentemente ne ho bevuto uno pazzesco ai Marron Glacè.

Ha qualche consiglio riguardo alla consumazione del Tè?

La cosa più importante che mi sento di esprimere ai diversi consumatori di tè e tisane, è che questi prodotti dovrebbero essere consumati sempre, non solo d’inverno. Solamente perché è una bevanda effettivamente calda, questo non toglie la possibilità di consumazione durante le stagioni più soleggiate. I tè e tisane aiutano il nostro equilibrio psico-fisico e ci permettono di passare dei momenti d’intenso relax con noi stessi… cosa di cui non dovremmo privarci durante l’estate.

Qual è stata l'esperienza più emozionante che ha vissuto grazie a questo mondo?

Amare il tè è un’emozione continua. Ho bevuto tè ovunque. A Praga, in Francia, Giappone, America … Ogni viaggio è sempre stato accompagnato da incursioni in teerie diverse. Ma forse il ricordo più bello è la sera in cui l’uomo che amo mi ha chiesto di sposarlo proprio a San Valentino, prima di andare in una famosa teeria Milanese. Abbiamo festeggiato il nostro fidanzamento lì.

Una frase che IDENTIFICA LEI E tEA & tECH?

"Semplice ma vera:
Ogni tazza di tè rappresenta un viaggio immaginario (Catherine Douzel)
Perchè attraverso il tè scopri nuove culture e tieni la testa semple in viaggio."

Per saperne di più sul blog Tea & Tech, si può visitare il sito: http://lauracolciago.it/

Ringraziamo di cuore Laura Colciago per averci concesso questa intervista, seppur impegnata con la sua vita frenetica londinese. Le auguriamo di non perdere mai questa passione, e di poter esplorare nuovi sapori ed aromi nei suoi prossimi viaggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *